eToro
Plus500
Valutazione: 4.05 58 voti
 

Dove comprare delle azioni del NASDAQ?

L’investimento sulle azioni è, ad oggi, una pratica corrente per gli investitori privati che vedono nel mercato borsistico un’opportunità di far fruttare il proprio capitale in maniera rapida ed efficace. Tra le azioni di Borsa più apprezzate e ricercate dagli investitori si trovano ovviamente le azioni del NASDAQ. Ma dove e come è attualmente possibile comprare queste azioni e come fare a mettersi nelle migliori condizioni con questi titoli?

 

Le azioni del NASDAQ

Cominciamo con il presentare il mercato NASDAQ e il suo indice borsistico per capire meglio i valori che lo compongono. Il NASDAQ, ovvero National Association of Securities Dealers AutomatedQuotations, è ad oggi il secondo mercato per importanza negli Stati Uniti, subito dopo il NYSE, ma è anche, e soprattutto, la più grande piazza di scambi di azioni dell’elettronica al mondo.

Il suo indice borsistico principale, il NASDAQ 100, si compone delle aziende registrate nel mercato azionario omonimo. L’integrazione e la classificazione di queste aziende dipende in questo caso dalla loro importanza proporzionalmente alla loro capitalizzazione borsistica. Vi si trovano ovviamente numerose azioni di grandi società dell’alta tecnologia e molti altri grandi nomi dell’economia internazionale, che lo rendono un mercato estremamente ricercato dai trader. Tra le azioni che si possono trovare nel NASDAQ ci sono, per esempio, Apple, Amazon, Netflix, Google o anche Starbucks.

 

Dove comprare le azioni del NASDAQ

Un tempo i privati che desideravano investire sul mercato statunitense del NASDAQ potevano acquistarne i titoli tramite dei prodotti di piazzamento bancario che includessero titoli stranieri. Ma oggi è molto più facile procurarsi e scambiare delle azioni del NASDAQ grazie all’avvento delle piattaforme di trading online.

Numerosi broker, o mediatori, propongono infatti ormai ai privati di speculare sul corso di numerosi titoli internazionali, tra cui le azioni del NASDAQ, ed anche, perché no, sul corso dell’indice stesso. Per farlo, niente di più semplice: basta possedere un conto presso una di queste piattaforme ed effettuarvi un deposito di capitale.

Accederete poi a dei CFD (Contratti per Differenza) che vi permetteranno di acquistare e poi rivendere delle azioni in funzione dell’evoluzione del loro prezzo. Questo metodo di investimento è più interessante rispetto a quello delle banche per due motivi:

  • Per prima cosa, con i CFD si beneficia di un effetto leva che fa aumentare i guadagni (ma anche le perdite eventuali).
  • Poi, i CFD consentono di trattare le azioni al ribasso e di trattarle indipendentemente dalle condizioni di mercato.

 

Le azioni più popolari e redditizie del NASDAQ

Se avete intenzione di trattare delle azioni del NASDAQ avrete l’imbarazzo della scelta tra i tantissimi valori molto popolari. Tra le azioni maggiormente seguite della più grande piazza di mercato elettronico del mondo si trovano ovviamente i valori tecnologici.

Le azioni Facebook, il social network conosciuto nel mondo intero, sono le più popolari del NASDAQ; vengono quindi seguite e trattate da milioni di investitori beneficiando così di un’alta volatilità.

Le azioni Apple sono il secondo valore trattato sul NASDAQ. Il titolo di questa azienda, specializzata nell’ideazione e fabbricazione di apparecchi per la comunicazione in mobilità come tablet e Smartphone, è quindi anch’esso particolarmente volatile.

Avrete accesso a questi titoli da una qualsiasi piattaforma di trading online.

 

Quali sono i fattori esterni che influenzano di più il NASDAQ?

Il NASDAQ è un indice borsistico che subisce l’influenza di alcuni fattori esterni che è necessario conoscere se si ha intenzione di trattare su certe sue azioni.

Bisognerà quindi tenere d’occhio le principali innovazioni tecnologiche perché si sa che hanno molta influenza sulla quotazione del NASDAQ e delle sue azioni. Si nota infatti in termini storici che ogni volta che viene presentata un’innovazione tecnologica il corso del NASDAQ guadagna molti punti. Succede in particolare quando certe grandi aziende che vi sono quotate lanciano dei nuovi prodotti o annunciano la messa a punto di nuovi prodotti o servizi innovativi.

Ma non è tutto! Altri fattori possono infatti influenzare fortemente la quotazione del NASDAQ e delle sue azioni. Per esempio, le tensioni e i conflitti geopolitici che inducono un crollo dell’economia possono anch’essi provocare dei movimenti significativi di quest’indice borsistico. Quando queste tensioni sono forti i valori del NASDAQ hanno tendenza a calare.

Come cominciare a trattare le azioni del NASDAQ?

Eccovi pronti ad acquistare delle azioni del NASDAQ. Per farlo, raggiungete senza attendere oltre una delle migliori piattaforme di trading del mercato e profittate di un trading di qualità su numerosi titoli borsistici.

I CFD sono degli strumenti complessi che presentano un elevato rischio di perdita rapida di capitale a causa dell’effetto leva. Una percentuale di conti di clienti privati compresa tra il 74% e l’89% perde denaro in occasione della negoziazione di CFD. Per utilizzare questi strumenti è indispensabile essere certi di comprendere il funzionamento dei CFD e di potersi permettere di assumere l’elevato rischio di perdere il proprio denaro.