eToro
Plus500
Valutazione: 4.39 49 voti
 

Comprare azioni della Borsa di Parigi

Tra le azioni internazionali alle quali si può accedere a partire dalle piattaforme di trading dei principali broker, le azioni francesi, quotate alla Borsa di Parigi, sono relativamente numerose e sono piuttosto interessanti. Vi proponiamo di scoprire qui più in dettaglio queste azioni e la maniera in cui sono ripartite sulla piazza finanziaria parigina per aiutarvi ad analizzare meglio la loro quotazione ed anticiparne l’evoluzione.

 

La Borsa di Parigi in breve

La Borsa di Parigi è attualmente una delle principali piazze finanziarie europee e mondiali. Il nome di questa Borsa è stato recentemente cambiato in NYSE Euronext, ma la Borsa di Parigi è anche e soprattutto il mercato ufficiale sul quale vengono scambiate le azioni francesi.

Tutte le quotazioni e le negoziazioni vengono oggi effettuate elettronicamente in quanto non esiste più una Borsa “fisica” a Parigi.

L’indice principale di questa piazza borsistica è l’indice nazionale CAC 40, lui stesso indicizzato sul NYSE Euronext e facente parte della società di quotazione NYSE.

 

Ripartizione ed organizzazione delle azioni alla Borsa di Parigi

Il mercato Euronext Paris permette la negoziazione di azioni dell’Eurolist, dell’Alternext e del Mercato Libero. Ma le azioni quotate sul mercato regolamentato Eurolist possono anche essere ripartite in tre compartimenti ovvero:

  • Il compartimento A, sul quale sono quotate le azioni delle aziende il cui livello di capitalizzazione è superiore al miliardo di euro.
  • Il compartimento B, sul quale sono quotate le azioni delle aziende il cui livello di capitalizzazione è compreso tra 150 milioni e 1 miliardo di euro.
  • Il compartimento C, sul quale sono quotate le azioni delle aziende il cui livello di capitalizzazione totale non supera i 150 milioni di euro.

Tale ripartizione viene rivista ogni anno il 31 dicembre. Si noti comunque che Euronext può anche decidere, in qualunque momento, di togliere un valore da un compartimento per inserirlo in un compartimento speciale. In questo tipo di compartimenti ci si trovano i titoli che sono stati colpiti da eventi che possono avere un impatto sulla situazione dell’azienda.

 

Le principali azioni della Borsa di Parigi

Le azioni della Borsa di Parigi che possono interessarvi come investitori sono ovviamente quelle che integrano il calcolo dell’indice borsistico CAC 40.

Come investitori europei, siete probabilmenteinteressati al trading di azioni sul mercato francese, tra le quali in particolare quelle che fanno parte dell’indice CAC 40. Ma dove e come comprare queste azioni del CAC 40 online e come scegliere i titoli sui quali speculare? È quanto vi proponiamo di scoprire con delle spiegazioni e dei consigli.

 

Gli strumenti di trading delle azioni del CAC 40

Esistono diversi modi di comprare delle azioni del CAC 40 e di speculare sul loro corso. È possibile passare per l’apertura di un conto titoli o per la soluzione più pratica del trading online. I broker, o mediatori, online si sono infatti molto sviluppati in questi ultimi anni e propongono ai privati di investire con semplicità e liberamente sul mercato borsistico.

Sarà perciò possibile acquistare delle azioni del CAC 40 utilizzando i CFD (Contratti per Differenza) dei broker Forex. In entrambi i casi, tutto avviene online e senza intermediari e i guadagni proposti sono molto superiori a quelli dei prodotti bancari.

Con i CFD sarà possibile acquistare o vendere direttamente dei lotti di azioni, che corrisponde a speculare sul rialzo o il ribasso del prezzo di queste azioni. Il guadagno ottenuto corrisponde in questo caso alla differenza tra il valore dell’azione al momento della presa di posizione e quello al momento della chiusura della posizione stessa.

 

Quali azioni del CAC 40 comprare per prime?

Il CAC 40 raggruppa, come indicato dal nome, le azioni delle 40 società francesi che presentano la maggior capitalizzazione borsistica e quotate sul mercato Euronext Paris. La scelta è quindi molto vasta e può essere difficile sapere quali azioni acquistare per prime.

Vi consigliamo di concentrarvi sulle azioni che vi sono più familiari e che potete comprendere ed analizzare più facilmente. Potete anche basarvi sul rendimento delle azioni del CAC 40 per determinare quali saranno le più redditizie. 
Infine non esitate a consultare i grafici borsistici di ognuna di queste azioni per vedere quali sono quelle più volatili, soprattutto se pensate di trattare a breve termine.

Ovviamente non tutte le azioni del CAC 40 sono accessibili presso tutti i broker. Abbiate quindi cura di verificare che il vostro broker proponga i titoli che vi interessano di più.

Speculare sulle azioni della Borsa di Parigi

Creando un conto di trading presso un broker riconosciuto, avrete accesso alla maggior parte delle azioni della Borsa di Parigi e potrete così speculare sul loro corso in diretta. Cominciate subito a trattare.

I CFD sono degli strumenti complessi che presentano un elevato rischio di perdita rapida di capitale a causa dell’effetto leva. Una percentuale di conti di clienti privati compresa tra il 74% e l’89% perde denaro in occasione della negoziazione di CFD. Per utilizzare questi strumenti è indispensabile essere certi di comprendere il funzionamento dei CFD e di potersi permettere di assumere l’elevato rischio di perdere il proprio denaro.