eToro
Plus500
Valutazione: 4.44 43 voti
 

Comprare le azioni Siemens con i CFD

Le azioni che fanno parte dei grandi indici borsistici europei come il DAX 30 sono particolarmente ricercate dagli investitori per via della loro forte volatilità e dei numerosi indicatori a disposizione. In particolare, potete speculare sulla quotazione delle azioni Siemens che vi proponiamo di scoprire più in dettaglio tramite una scheda dettagliata che riprende il complesso dei dati economici da conoscere su di esse nonché un’analisi storica del loro corso.

 

Le azioni Siemens in breve:

  • Capitalizzazione borsistica totale: 80.391,25 milioni di euro
  • Numero di titoli: Non Comunicato
  • Piazza di quotazione: Euronext Amsterdam
  • Mercato: Tradedbutnotlisted
  • Indice: DAX 30
  • Settore di attività: Tecnologia

 

L’attività della società Siemens

Siemens è un gruppo tedesco che figura tra i leader mondialidel settore delle apparecchiature elettroniche ed elettrotecniche. Le sue attività possono essere ripartite in diversi poli:

  • Installazioni ed apparecchiature energetiche (centrali elettriche, turbine, etc.) per il 33,9% del volume d’affari.
  • Soluzioni per l’edilizia e infrastrutture come l’HVAC, sistemi di sicurezza, sistemi di gestione tecnica, sistemi di trasporto e di logistica e sistemi di distribuzione dell’elettricità a bassa e media tensione per il 25,4% del volume d’affari totale.
  • Apparecchiature industriali come i sistemi di produzione, di assemblaggio, di logistica o di sorveglianza per il 21,3%.
  • Apparecchiature medicali con la radiologia, la diagnostica di laboratorio e gli apparecchi acustici per 17,2%.
  • Infine, il 2,2% del volume d’affari deriva da attività finanziarie ed immobiliari.

Con 344.000 dipendenti, Siemens estende il proprio mercato in tutto il mondo e principalmente in Germania.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Siemens

Il gruppo Siemens esercita delle attività molto diversificate, anche se tutte nel settore delle apparecchiature tecnologiche, che spaziano, in particolare, dal settore dei trasporti a quello dell’imaging medicale. Di conseguenza, deve far fronte ad una concorrenza anch’essa diversificata e più o meno forte a seconda del settore.

Il principale concorrente di Siemens è attualmente lo statunitense General Electric che esercita egli stesso delle attività in differenti settori come motori per aerei, centrali nucleari, imaging medicale, apparecchi di ripresa, d’illuminazione e di diffusione di contenuti. Occupa in tal modo una posizione preponderante nel mercato delle nuove tenologie.

Bisogna anche tenere d’occhio le attività del gruppo Philips, il più vecchio concorrente di Siemens, in particolare per quanto riguarda gli elettrodomestici per il mercato consumer. Da ormai alcuni anni Philips sviluppa anche delle attività nel settore della sanità e dell’illuminazione orientandosi sempre di più verso il molto ricercato mercato dei professionisti, settore su cui punta anche Siemens.

Il terzo concorrente del gruppo Siemens in ordine di importanza è la francese Alstom. Quest’ultima è specializzata nel settore dei trasporti ferroviari e produce inoltre turbine elettriche, due tipi di prodotto che fanno parte della gamma di prodotti Siemens.

Per realizzare efficacemente la propria strategia di investimento sulla quotazione delle azioni Siemens, si raccomanda di realizzare un’analisi della concorrenza in questo settore e di integrare in particolare i risultati e l’evoluzione delle quote di mercato dell’insieme di questi concorrenti.

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo Siemens

La società Siemens cerca di rimanere uno dei leader del mercato delle apparecchiature high-tech e tecnologiche grazie ad una strategia basata in gran parte sulla messa in opera di alleanze ben studiate con altre aziende dello stesso o di altri settori.

Ha in particolare creato una joint-venture con la francese Valeo con cui dal 2016 sviluppa dei sistemi di propulsione elettrica.

In un settore di attività vicino al proprio, Siemens è anche in collegamento con il gruppo Capgemini con cui sviluppa delle soluzioni nell’ambito dell’energia destinate alla nuova edilizia più sostenibili ed ecologiche.

Ovviamente, Siemens è molto spesso partner di grandi eventi sportivi in qualità di sponsor, rafforzando in tal modo la propria notorietà presso il grande pubblico e migliorando la propria immagine di marca in generale.

 

Analisi della quotazione delle azioni Siemens

L’analisi tecnica storica della quotazione delle azioni Siemens mostra prima di tutto un’elevata stabilità del titolo su dei brevi periodi, evitando così le cattive sorprese.

Nel corso degli ultimi dieci anni si può osservare un picco rialzista a luglio 2007, a 111,10 €, ed un altro a dicembre 2007, a 108,90 €, seguiti da una correzione al ribasso fino a marzo 2009 con il raggiungimento di un minimo prossimo ai 40,10 €. Da allora, i punti persi sono stati rapidamente recuperati con una nuova tendenza al rialzo fino a giugno 2011, seguita da una leggera correzione e da una fase di stabilizzazione.

 

Fare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Siemens

Per realizzare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Siemens, basta concentrarsi sugli indicatori giusti e seguire gli eventi che hanno degli effetti diretti su questo mercato. Tra gli elementi da seguire troviamo:

  • Gli indicatori tecnici come l’analisi delle tendenze
  • La salute economica del settore dell’energia fossile e dell’industria che la utilizza
  • L’evoluzione di questo settore ed il livello di concorrenza
  • Lo sviluppo di nuovi prodotti e le innovazioni tecniche del gruppo

Come cominciare a trattare le azioni Siemens?

Per trattare online da subito le azioni Siemens, vi proponiamo di creare un conto di trading e di beneficiare di numerosi vantaggi grazie all’offerta di un broker riconosciuto per le sue qualità.

I CFD sono degli strumenti complessi che presentano un elevato rischio di perdita rapida di capitale a causa dell’effetto leva. Una percentuale di conti di clienti privati compresa tra il 74% e l’89% perde denaro in occasione della negoziazione di CFD. Per utilizzare questi strumenti è indispensabile essere certi di comprendere il funzionamento dei CFD e di potersi permettere di assumere l’elevato rischio di perdere il proprio denaro.