eToro
Plus500
Valutazione: 4.52 42 voti
 

Comprare le azioni Roche con i CFD

Il settore farmaceutico è uno di quelli che non conoscono veramente la crisi e i cui titoli continuano ogni giorno ad attirare nuovi investitori. Vi presenteremo qui in dettaglio uno di questi titoli con una scheda dedicata alle azioni Roche. Potrete scoprire in questa pagina i dati borsistici come la loro quotazione in diretta, il loro storico negli ultimi dieci anni nonché alcuni consigli borsistici per trattarla ed il dettaglio dell’attività dell’azienda.

 

Le azioni Roche in breve

  • Capitalizzazione borsistica totale: 200.751,29 milioni di franchi svizzeri
  • Numero di titoli: Non comunicato
  • Piazza di quotazione: SIX Swiss Exchange
  • Mercato: Main Standard
  • Indice: FTSE Eurotop 100
  • Settore di attività: Sanità

 

L’attività della società Roche

Il gruppo farmaceutico svizzero Roche è attualmente uno dei leader di questo settore sul piano internazionale. La sua attività può essere suddivisa in differenti poli tra cui:

  • I prodotti farmaceutici per oncologia, turbe immunitarie, malattie virali, malattie oftalmologiche e disturbi del sistema nervoso.
  • Le apparecchiature di diagnostica professionale o personale come gli strumenti di analisi medica o gli apparecchi di controllo.

Il gruppo Roche impiega attualmente 88.509 dipendenti nel mondo e realizza la maggior parte del suo volume d’affari negli Stati Uniti seguiti da Europa, Giappone, America Latina e resto del mondo.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Roche

La società Roche si colloca tra i più grandi gruppi farmaceutici al mondo e la sua notorietà è basata sulla gamma di vaccini che ha sviluppato nonché sulla commercializzazione di medicinali correnti. Essendo la concorrenza che si scatena in questo settore di attività composta di numerosi attori, il gruppo deve fronteggiare altri grandi laboratori che cercano anch’essi di posizionarsi come leader del mercato.

Tra i principali concorrenti della società Roche troviamo ovviamente il gruppo Pfizer che è attualmente il numero uno dell’industria farmaceutica mondiale in termini di volume d’affari. Il secondo posto della classifica è occupato dalla società Novartis. Questi due gruppi sono quindi attualmente i più grandi concorrenti di Roche che si posiziona subito dietro di loro.

A seguire troviamo poi altri due seri concorrenti, il gruppo Sanofi e il gruppo Merck, ma bisogna seguire con attenzione l’evoluzione del posizionamento di altre aziende che hanno il vento in poppa come Bayer.

Per trattare in modo adeguato sulla quotazione delle azioni Roche è consigliabile realizzare un serio studio della concorrenza e di integrarlo poi ai dati dell’analisi fondamentale per determinare in che termini l’attualità economica di queste aziende possa far evolvere la quotazione delle azioni Roche. Troverete con estrema facilità online tutte le informazioni di cui avete bisogno.

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo Roche

La società Roche ha ovviamente saputo mantenere la propria posizione di leader dell’industria farmaceutica mondiale grazie a delle innovazioni ma anche grazie a delle associazioni ben calcolate con altre aziende a volte concorrenti.

Roche ha in particolare stretto un’alleanza con il gruppo Bayer negli anni ’90 creando una joint-venture statunitense al fine di sviluppare, produrre e commercializzare un analgesico ed alcuni trattamenti disponibili senza ricetta.

Roche ha anche messo le proprie competenze in comune con quelle di altre aziende come il gruppo Areva con cui ha creato un laboratorio in Francia nel 2013 o il laboratorio statunitense con cui nel 2017 ha creato una rete MCOE.

Sempre in un’ottica di ricerca e d’innovazione, nel 2008 Roche è diventata partner della fondazione Unicancer e raccoglie in tal modo dei dati relativi al tumore al seno in metastasi accrescendo così la propria fama.

 

Analisi della quotazione delle azioni Roche

La prima cosa che si nota facendo un’analisi tecnica storica della quotazione delle azioni Roche è senza dubbio la loro volatilità molto elevata. A breve termine questo titolo è infatti contraddistinto da numerosi micromovimenti molto marcati.

Anche a lungo termine le tendenze sono ben marcate. Si nota infatti che nel corso degli ultimi dieci anni il prezzo di queste azioni ha conosciuto 3 grandi fasi successive. La prima è una tendenza ribassista da gennaio 2007 a marzo 2011 che ha fatto crollare il titolo da 240,00CHF a 125,30CHF.

Ne è seguita una tendenza al rialzo, ancora più forte, che gli ha permesso di toccare il massimo storico di 294,60CHF nel dicembre 2014. Da allora si è installata una nuova correzione ribassista.

 

Fare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Roche

Per realizzare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Roche, basta concentrarsi sugli indicatori giusti e seguire gli eventi che hanno degli effetti diretti su questo mercato. Tra gli elementi da seguire troviamo:

  • Gli indicatori tecnici come l’analisi delle tendenze
  • La salute economica del settore della salute.
  • I nuovi prodotti proposti dal gruppo.
  • I nuovi mercati del gruppo.
  • Il livello di concorrenza di questo settore.

Come cominciare a trattare le azioni Roche?

Potete trattare oggi stesso sul corso delle azioni Roche iscrivendovi in pochi minuti ad una piattaforma di trading di qualità che dispone di tutti i riconoscimenti e che propone degli strumenti innovativi.

I CFD sono degli strumenti complessi che presentano un elevato rischio di perdita rapida di capitale a causa dell’effetto leva. Una percentuale di conti di clienti privati compresa tra il 74% e l’89% perde denaro in occasione della negoziazione di CFD. Per utilizzare questi strumenti è indispensabile essere certi di comprendere il funzionamento dei CFD e di potersi permettere di assumere l’elevato rischio di perdere il proprio denaro.