eToro
Plus500
Valutazione: 4.56 45 voti
 

Comprare le azioni Prysmian con i CFD

Le azioni del gruppo Prysmian sono delle azioni del settore dell’industria quotate in Borsa sul mercato italiano, particolarmente interessanti se trattate con i CFD. Ma, per aiutarvi a realizzare una strategia d’investimento efficace su questo titolo, vi consigliamo di leggere le informazioni in questa pagina a proposito della sua quotazione presente e passata con alcuni consigli pratici.

 

Le azioni Prysmian in breve

  • Capitalizzazione borsistica totale: 5.064,77milioni di euro
  • Numero di titoli: Non comunicato
  • Piazza di quotazione: Borsa Italiana
  • Mercato: Mercato Telematico Azionario
  • Indice: FTSE MIB
  • Settore di attività: Industria

 

L’attività della società Prysmian

Il gruppo italiano Prysmian progetta, commercializza ed installa cavi e sistemi di cablaggio. Si può suddividere la sua attività in due poli:

  • I cavi ed i sistemi di cablaggio elettrico che rappresentano la larga maggioranza del volume d’affari realizzato.
  • I cavi ed i sistemi di cablaggio per telecomunicazioni che rappresentano una più piccola parte degli utili.

Il gruppo Prysmian gestisce attualmente oltre 88 siti di produzione nel mondo e raggiunge diversi mercati tra cui ovviamente il mercato italiano ma anche l’Europa in generale, il Medio Oriente, l’America del Nord, l’Asia, l’Oceania e l’America Latina.

 

Analisi della quotazione delle azioni Prysmian

La prima cosa che si constata guardando i grafici borsistici storici delle azioni Prysmian è che hanno dato prova di una fortissima volatilità tanto a breve che a lungo termine.

Si notano infatti numerosi micromovimenti molto marcati così come diverse grandi tendenze che si sono succedute nel corso degli anni. Una prima tendenza ribassista tra ottobre 2007 e febbraio 2009 ha fatto passare la quotazione da 20,03€ a 6,35€ malgrado un tentativo di ripresa nel 2008. Ma dopo questo periodo di ribasso i prezzi delle azioni Prysmian non hanno smesso di progredire al rialzo in una tendenza molto agitata ma comunque progressiva e costante. Questa linea rialzista è stata infatti marcata da diverse correzioni ribassiste successive seguite da riprese al rialzo ed ha permesso di ritornare sopra la soglia dei 20€ a metà del 2016.

 

Fare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Prysmian

Per realizzare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Prysmian, basta concentrarsi sugli indicatori giusti e seguire gli eventi che hanno degli effetti diretti su questo mercato. Tra gli elementi da seguire troviamo:

  • Gli indicatori tecnici come l’analisi delle tendenze.
  • La salute economica del settore dell’elettricità e delle telecomunicazioni.
  • I nuovi mercati del gruppo.
  • Il costo delle materie prime.
  • Il livello di concorrenza di questo settore di attività.

Come cominciare a trattare le azioni Prysmian?

Adesso che sapete tutto quello che si deve sapere a proposito delle azioni Prysmian potete cominciare a trattarle online con i CFD semplicemente creando un conto da trader presso un buon broker.

I CFD sono degli strumenti complessi che presentano un elevato rischio di perdita rapida di capitale a causa dell’effetto leva. Una percentuale di conti di clienti privati compresa tra il 74% e l’89% perde denaro in occasione della negoziazione di CFD. Per utilizzare questi strumenti è indispensabile essere certi di comprendere il funzionamento dei CFD e di potersi permettere di assumere l’elevato rischio di perdere il proprio denaro.