eToro
Plus500
Valutazione: 4.39 83 voti
 

Comprare le azioni Essilor con i CFD

Le azioni Essilor sono uno dei titoli più ricercati del CAC 40. Presentano una volatilità interessante e sono relativamente facili da analizzare. Per aiutarvi a capire meglio come trattare queste azioni, vi proponiamo qui una scheda completa al loro riguardo che riprende le cifre chiave della loro quotazione e della loro capitalizzazione borsistica, un’analisi tecnica storica e delle informazioni sulle attività esatte di questa società.

 

Le azioni Essilor in breve

  • Capitalizzazione borsistica totale: 26.640,49 milioni di euro
  • Numero di titoli: 218.096.529
  • Piazza di quotazione: Euronext Paris
  • Mercato: Compartiment A
  • Indice: CAC 40
  • Settore di attività: Sanità

 

L’attività della società Essilor

il gruppo francese Essilor è attualmente il leader mondiale della progettazione, produzione e vendita di lenti graduate e di materiali di ottica oftalmica. La sua attività può essere ripartita in 3 grandi poli:

  • Le lenti graduate nella misura dell’87% del volume d’affari, sotto i marchi Varilux, Crizal, Airwear, Stylis e Linéis, e i prodotti di ottica oftalmica.
  • Gli occhiali pronti per l’uso per il 10% del volume d’affari.
  • Le apparecchiature dei laboratori di prescrizione per il 3% del volume d’affari.

Con ben 32 siti di produzione e 490 laboratori, Essilor impiega 60.883 dipendenti nel mondo.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Essilor

La società Essilor viene considerata come uno dei più grandi specialisti del suo settore soprattutto grazie ad alcune innovazioni di cui è all’origine come le lenti progressive. Si distingue inoltre dalle altre aziende di questo settore per una strategia di marketing che fa leva su strumenti moderni e tecnologici come la vendita online. Tuttavia, alcuni gruppi le fanno ombra e nel tempo possono sottrarle delle quote di mercato.

Tra i più grandi concorrenti di Essilor troviamo la società Bausch & Lomb Incorporated, la società Carl Zeiss AG e la società Hoya Corporation. Queste tre aziende, ancora sconosciute fino a qualche anno fa, si ricavano poco a poco uno spazio nel mercato e possono quindi avere un’influenza concreta sul gruppo Essilor e sui suoi risultati. La posizione di leader del mercato delle lenti da vista di Essilor è quindi minacciata.

Nel quadro delle proprie strategie di investimento è quindi fortemente consigliato realizzare, oltre ad un’analisi tecnica completa, un’analisi fondamentale che integri i dati della concorrenza in questo mercato molto specifico. Bisogna in particolare seguire con attenzione le innovazioni realizzate da questi grandi gruppi e l’evoluzione delle loro quote di mercato. Per farlo, bisogna seguire un flusso di news completo e preciso o visitare dei siti specializzati del settore economico. È anche possibile rivolgersi al proprio broker per ottenere delle informazioni dettagliate.

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo Essilor

Sebbene si tratti di un’azienda leader in un settore di attività ben specifico, la Essilor deve il proprio successo ad una strategia completa che include delle alleanze strategiche con altre società di settori di attività similari o, più spesso, complementari.

Essilor ha in particolare stretto dei rapporti con lo specialista in materiale fotografico Nikon con cui ha creato una joint-venture nel 2000. Questa collaborazione è destinata a durare nel tempo visto che nel 2009 le due aziende hanno creato in Giappone un centro di ricerca comune per sviluppare insieme degli obiettivi fotografici innovativi e delle nuove soluzioni nel settore dell’ottica.

Essilor ha inoltre creato nel 2011 un’ulteriore joint-venture con una società del settore dell’ottica in Cina: la società Wanxin Optical. Questa joint-venture, controllata in parti uguali dalle due entità, permette al gruppo francese di svilupparsi sul mercato cinese e di economizzare sulle spese di produzione.

Più recentemente è stata annunciata un’operazione di fusione tra Essilor e Luxottica. L’integrazione tra i due giganti dell’ottica e della produzione di occhiali dovrebbe permettere al gruppo di rimanere il leader incontestato del suo settore e di sviluppare ancora di più le proprie attività.

Altre alleanze potrebbero essere strette nel futuro: saranno da seguire con attenzione.

 

Analisi della quotazione delle azioni Essilor

L’analisi tecnica storica dei grafici borsistici delle azioni Essilor nel corso degli ultimi dieci anni dimostra nettamente la potenzialità rialzista di questo titolo. Infatti, con una fortissima volatilità, queste azioni seguono una tendenza rialzista netta e costante da molti anni.

L’evoluzione è stata da principio lenta verso i 45,95€, quotazione raggiunta a luglio 2007, prima di correggersi leggermente al ribasso per ritrovarsi a quota 26,31€ a marzo 2009, il loro minimo in questa decade. Dopo questo periodo il titolo si è evoluto unicamente al rialzo con soltanto qualche micromovimento ribassista giornaliero o di brevissimo termine. Sembra che gli specialisti di questo settore si attendano una continuazione di questa tendenza.

 

Fattori a favore di un aumento del prezzo dell'azione Essilor:

Prima di iniziare a fare trading sulle azioni Essilor in linea con i CFD, dovete naturalmente determinare in quale direzione prenderete le vostre posizioni sia per la vendita che per l'acquisto. A tal fine, dovete ovviamente essere in grado di anticipare al meglio le tendenze future di fondo di questo asset. Il modo migliore per effettuare tale analisi è confrontare gli argomenti a favore di un aumento del prezzo delle azioni, i punti di forza del gruppo Essilor e gli argomenti a favore di una diminuzione del prezzo delle azioni o le debolezze di questo gruppo. Cominciamo da qui con un elenco dei punti di forza dell'azienda che potrebbero sostenere una tendenza al rialzo a lungo termine.

  • In primo luogo, e dalla sua fusione nel 2017 con il suo diretto concorrente Luxottica, Essilor è diventata leader nel suo settore di attività a livello mondiale. Questa posizione numero uno è ovviamente un reale vantaggio rispetto ai suoi concorrenti con una capacità produttiva dieci volte superiore e la possibilità di sfruttare molti marchi.
  • Questo ci porta ad un secondo vantaggio di questa quota di mercato azionario, che riguarda il portafoglio marchi del gruppo. Si tratta di un'offerta molto diversificata, che consente a Essilor di vendere i suoi prodotti a tutti i tipi di clienti con gamme e modelli molto variegati e in una fascia di prezzo anch'essa molto variabile.
  • Oltre a questa vastissima gamma di prodotti di varie marche, Essilor beneficia anche del supporto della sua rete di distribuzione. Il gruppo è infatti a capo di una vasta rete di boutique in tutto il mondo ed è quindi molto ben radicato nella maggior parte delle principali città. Questo gli conferisce maggiore visibilità e gli permette di vendere i suoi prodotti molto facilmente.
  • Un altro punto di forza innegabile di Essilor è l'immagine del marchio, frutto di anni di marketing e know-how, che oggi è eccellente. Grazie alla sua forte popolarità presso clienti e consumatori, Essilor può permettersi una personale politica dei prezzi con la garanzia di continuare a vendere i suoi prodotti nonostante i prezzi più bassi alla concorrenza. I marchi venduti dal gruppo sono considerati di alta qualità e i clienti non esitano a pagare per questa qualità superiore.
  • Infine, l'ultima risorsa di Essilor e la sua quota di mercato azionario è naturalmente l'interesse che gli investitori e gli azionisti possono avere a questo proposito. Infatti, il titolo Essilor ispira fiducia soprattutto grazie ai risultati finanziari del gruppo. Queste performance sono state infatti molto positive negli ultimi anni, con in particolare un aumento del fatturato e un utile netto molto promettente. Questi dati finanziari sono quindi un argomento chiave a favore di un probabile aumento di questo articolo nei prossimi mesi o anni, con le date di pubblicazione dei risultati come punto di ingresso.

 

Fattori a favore di un calo del corso dell'azione Essilor:

Abbiamo appena elencato i vari punti di forza del titolo Essilor che dovrebbero consentire un aumento dei prezzi nei prossimi anni, in un contesto di crescita delle attività del gruppo. Ma sarebbe pericoloso basare la propria strategia esclusivamente su questi vantaggi, poiché anche il gruppo Essilor ha le sue debolezze, che sono tutti argomenti che potrebbero influenzare il ribasso del prezzo delle azioni o frenare una fondamentale tendenza al rialzo. Ecco i principali punti negativi di questo valore che dovreste conoscere:

  • In primo luogo, c'è una certa instabilità nella strategia perseguita dal gruppo Essilor, con frequentissimi cambiamenti di leadership . A causa di questa relativa instabilità, la visibilità a lungo termine delle azioni future del Gruppo per migliorare la propria crescita rimane bassa e gli azionisti e gli investitori non dispongono infine di parametri di riferimento per formulare le proprie previsioni.
  • D'altra parte, se il gruppo Essilor può contare sul suo vastissimo portafoglio attuale di prodotti, potrebbe essere più innovativo. Infatti, gli investimenti in ricerca e sviluppo effettuati da questa società sono spesso inferiori a quelli dei concorrenti diretti. A lungo termine, Essilor potrebbe quindi essere sopraffatta dalle aziende che introducono sul mercato nuovi brevetti e prodotti innovativi che potrebbero far girare il mercato.
  • Abbiamo visto sopra, tra i vantaggi di questo titolo, che il gruppo Essilor, grazie alla sua forte reputazione e immagine di marca, poteva permettersi una strategia di prezzo personale e gratuita. Tuttavia, i prezzi dei prodotti commercializzati da questo gruppo rimangono ben al di sopra della media, il che, a lungo termine, potrebbe rappresentare un problema. Infatti, mentre il mondo sta incontrando qualche difficoltà a riprendersi dalla crisi economica e finanziaria, il potere d'acquisto delle famiglie sta diminuendo e ciò influisce sulle loro scelte di consumo. Di conseguenza, i clienti sono sempre più alla ricerca del rapporto qualità-prezzo e sono sempre più riluttanti a spendere. Tuttavia, la grande maggioranza dei concorrenti di Essilor ha una politica dei prezzi più attraente e competitiva di quella di Essilor e potrebbe quindi, a lungo termine, guadagnare quote di mercato.
  • Per porre fine ai difetti di questo valore, si può anche notare che il gruppo Essilor non controlla realmente le economie di scala e potrebbe ridurre i costi con un altro modo di gestire la produzione e le forniture. Anche in questo caso, si tratta di un freno ad un possibile calo dei prezzi che porterebbe sistematicamente ad un calo equivalente dei margini.

Come si può vedere, Essilor ha quasi tutti i punti di forza, quindi è essenziale riflettere attentamente prima di prendere una posizione su questo asset confrontando gli argomenti a favore di un aumento e quelli a favore di una diminuzione del prezzo di questa azione.

 

Opportunità e minacce per il Gruppo Essilor e le sue azioni sul mercato azionario:

Se siete ora in grado di sapere come si comporteranno in futuro le attività di Essilor e quindi come è più probabile che il suo corso azionario evolva, dovreste anche essere consapevoli del fatto che alcuni fattori esterni possono influenzare questa progressione. Queste sono naturalmente le opportunità di sviluppo e di crescita che l'azienda dovrà affrontare, ma anche le minacce che dovrà affrontare. Ecco alcuni suggerimenti che potete seguire a questo proposito.
Per quanto riguarda le opportunità che il Gruppo Essilor potrebbe cogliere in futuro, occorre sottolineare in particolare i seguenti punti:

  • Il Gruppo Essilor è ben posizionato per beneficiare della crescente domanda nei mercati emergenti. L'azienda è già affermata in questi mercati e continua a moltiplicare le sue azioni per svilupparsi ancora di più nei prossimi anni.
  • Anche le fusioni, le acquisizioni e le operazioni di licenza potrebbero aumentare in futuro e offrire un'espansione ancora maggiore delle attività del gruppo, consentendogli addirittura di ridurre finalmente i costi di produzione.
  • Naturalmente monitoreremo tutti i nuovi prodotti lanciati da Essilor e la creazione di nuovi servizi che genereranno ricavi aggiuntivi per questo gruppo.
  • Infine, il gruppo potrebbe anche utilizzare nuovi finanziamenti con una richiesta di capitale di rischio che gli consentirebbe di effettuare maggiori investimenti e quindi, probabilmente, di aumentare la sua redditività a lungo termine.

Dopo le opportunità che dovrebbero presentarsi per Essilor, passiamo alle minacce che potrebbero prevenire o almeno rallentare le attività del gruppo o il suo sviluppo e crescita:

  • In primo luogo, come tutte le aziende che offrono marchi di lusso o di alta gamma, Essilor non è immune dalla contraffazione, in particolare per quanto riguarda i prodotti Luxottica. Inoltre, queste copie di prodotti di marca che stanno invadendo il mercato potrebbero ridurre le vendite e avere un impatto sull'immagine del marchio del gruppo.
  • Le vendite online, che attualmente in forte crescita, rappresentano una minaccia anche per Essilor, che utilizza ancora troppo poco questo canale di distribuzione. Ciò potrebbe ovviamente comportare una perdita di quote di mercato.
  • Essilor dovrà inoltre affrontare una concorrenza crescente, in particolare da parte dei paesi emergenti e delle economie che dispongono del know-how necessario e sono in grado di offrire prodotti di qualità a prezzi molto più bassi di quelli venduti da Essilor. Senza una strategia concreta per contrastare questa concorrenza, la quota di mercato di Essilor potrebbe essere notevolmente ridotta.

Per anticipare le future tendenze di fondo del titolo Essilor, è quindi necessario tenere conto di tutti questi fattori e, allo stesso tempo, effettuare un'analisi tecnica completa del valore.

 

Fare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Essilor

Per realizzare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Essilor, basta concentrarsi sugli indicatori giusti e seguire gli eventi che hanno degli effetti diretti su questo mercato. Tra gli elementi da seguire troviamo:

  • Gli indicatori tecnici come l’analisi delle tendenze
  • La salute economica del settore della sanità
  • I nuovi prodotti e le innovazioni del gruppo
  • Gli ordini ed i finanziamenti pubblici
  • Il livello di concorrenza di questo settore.

Come cominciare a trattare le azioni Essilor?

Per trattare efficacemente sulla quotazione delle azioni Essilor basta aprire oggi stesso un conto di trading di CFD online presso un buon broker come quello che raccomandiamo qui.

76.4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.