eToro
Plus500
Valutazione: 4.53 53 voti
 

Comprare le azioni Enel con i CFD

Il settore dell’energia e dell’elettricità è senza dubbio uno dei più allettanti del mercato borsistico europeo. Se anche voi volete investire in questo settore, sarete forse interessati alle azioni italiane Enel. Se è così, troverete qui tutto quello che è necessario sapere a proposito di questo titolo prima di lanciarsi a speculare su di esso in diretta. La sua quotazione e la sua analisi tecnica storica vi aiuteranno in particolare a realizzare la vostra strategia di investimento.

 

Le azioni Enel in breve

  • Capitalizzazione borsistica totale: 37.895,53 milioni di euro
  • Numero di titoli: Non comunicato
  • Piazza di quotazione: Borsa Italiana MTA
  • Mercato: Mercato Telematico Azionario
  • Indice: Euro Stoxx 50
  • Settore di attività: Elettricità

 

L’attività della società Enel

Il gruppo italiano Enel è attualmente il leader della produzione e della distribuzione di elettricità nel paese. La sua attività può essere ripartita in diversi poli tra cui:

  • La vendita di elettricità e di gas naturale per il 67% del suo volume d’affari comprendendo anche l’attività di ingegneria e di costruzione di installazioni e di unità di produzione di elettricità.
  • Il trasporto e la distribuzione di elettricità con una rete di trasporto dell’elettricità costituito da ben 1.140.215 Km di cavi.
  • Infine, Enel esercita anche un’attività di gestione per proprio conto.

Enel realizza la maggior parte del proprio volume d’affari in Italia ma la società raggiunge anche l’insieme dei mercati europei e parte dell’America. Impiega 67.914 persone nel mondo.

 

Analisi della quotazione delle azioni Enel

Osservando i grafici del corso delle azioni Enel nell’arco di dieci anni, si nota che questo titolo beneficia di una forte stabilità nel tempo. Tralasciando un rialzo ed un ribasso successivi e di forte entità tra il 2006 ed il 2009 con caduta del titolo verso il livello di 3,47 €, la quotazione evolve ormai da diversi anni all’interno di un intervallo compreso tra 2,40 € e 4,40 €.

Questa stabilizzazione è ancora più marcata nel corso degli ultimi due anni con appena qualche micromovimento nel 2016 intorno ai 4 € ma senza grande volatilità.

 

Fare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Enel

Per realizzare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Enel, basta concentrarsi sugli indicatori giusti e seguire gli eventi che hanno degli effetti diretti su questo mercato. Tra gli elementi da seguire troviamo:

  • Gli indicatori tecnici come l’analisi delle tendenze
  • La salute economica del settore dell’energia e dell’elettricità
  • Le nuove innovazioni e le nuove centrali del gruppo
  • I nazionali e gli internazionali.
  • Il livello di concorrenza di questo settore.

Come cominciare a trattare le azioni Enel?

Volete accedere ad una piattaforma di trading online che proponga i CFD sulle azioni Enel? Raggiungete rapidamente uno dei migliori mediatori del momento e profittate dei suoi notevoli vantaggi e della sua modernità.

I CFD sono degli strumenti complessi che presentano un elevato rischio di perdita rapida di capitale a causa dell’effetto leva. Una percentuale di conti di clienti privati compresa tra il 74% e l’89% perde denaro in occasione della negoziazione di CFD. Per utilizzare questi strumenti è indispensabile essere certi di comprendere il funzionamento dei CFD e di potersi permettere di assumere l’elevato rischio di perdere il proprio denaro.