eToro
Plus500
Valutazione: 4.58 36 voti
 

Comprare le azioni Daimler con i CFD

Sul mercato borsistico del settore dell’automobile diverse grandi imprese europee  si dividono l’interesse degli investitori. È in particolare il caso della società tedesca Daimler di cui vi parliamo oggi più in dettaglio.

 

Le azioni Daimler in breve

  • Capitalizzazione borsistica totale: 65.505,85 milioni di euro
  • Numero di titoli: Non comunicato
  • Piazza di quotazione: Deutsche Boërse AG
  • Mercato: Prime Standard
  • Indice: DAX30
  • Settore di attività: Automobile

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Daimler

Il gruppo tedesco Daimler è ovviamente uno dei leader mondiali del settore delle automobili di fascia alta e dei veicoli di lusso ma non è ovviamente l’unico in questo settore di attività e deve quindi fronteggiare una forte concorrenza da parte degli altri fabbricanti di automobili.

Sebbene Daimler sia stata leader mondiale in termini di vendite nel 2016, subisce una forte concorrenza in particolare da parte della società BMW che ha recentemente superato ma che potrebbe molto rapidamente cercare di recuperare quote di mercato.

Viene poi il costruttore Audi che occupa il terzo posto del podio in termini di volume d’affari sul piano internazionale. Infine il marchio Opel si classifica subito dietro il trio di testa e rappresenta anch’essa una possibile minaccia per Daimler.

Una nuova concorrenza proveniente dall’Asia potrebbe inoltre minacciare il fabbricante tedesco negli anni a venire ed è quindi consigliabile tenere d’occhio anche questo mercato. Al momento di fare le vostre analisi fondamentali della quotazione delle azioni Daimler dovrete quindi fare uno studio completo della concorrenza analizzando in particolare i risultati ed il lancio di nuovi veicoli di ogni marchio.

 

L’attività della società Daimler

Daimler è un gruppo tedesco quotato nell’indice borsistico DAX 30 e che figura tra i leader della fabbricazione di auto in Europa e nel mondo intero. La sua attività può comunque essere suddivisa in due grandi poli in funzione della quota di volume d’affari generata:

  • La vendita di veicoli rappresenta l’88% del volume d’affari del gruppo con circa 2,8 milioni di autoveicoli e furgoni venduti nel 2015 con i marchi Mercedez-Benz, Smart e Maybach e di camion con i marchi Fuso, Freightliner, Orion e Sterling.
  • Vengono poi le prestazioni di servizi finanziari per il 12% del volume d’affari con il finanziamento sull’acquisto dei veicoli, le prestazioni assicurative ed altro.

Daimler realizza la maggior parte del proprio volume d’affari in Germania ma raggiunge anche il mercato europeo, gli Stati Uniti, le Americhe e l’Asia.

 

Analisi della quotazione delle azioni Daimler

L’analisi tecnica storica della quotazione delle azioni Daimler ci permette di constatare una elevata volatilità di questo titolo a medio termine. Questi ultimi dieci anni sono infatti stati contraddistinti da diversi marcati movimenti successivi al ribasso o al rialzo. Dopo aver subito un crollo tra ottobre 2007 e marzo 2009, passando da 76,8 € a 18,1 €, il titolo ha riguadagnato punti fino a febbraio 2011 quando si è stabilizzato in prossimità di 55 €.

Bisognerà poi attendere novembre 2012 per osservare un nuovo rialzo in direzione questa volta del massimo storico a 93,10 €, raggiunto a marzo 2015 e seguito da una leggera correzione al ribasso.

 

Fare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Daimler

Per realizzare delle previsioni sulla quotazione delle azioni Daimler, basta concentrarsi sugli indicatori giusti e seguire gli eventi che hanno degli effetti diretti su questo mercato. Tra gli elementi da seguire troviamo:

  • Gli indicatori tecnici come l’analisi delle tendenze
  • La salute economica del settore dell’automobile in generale
  • Le innovazioni ed i nuovi veicoli del marchio
  • La domanda proveniente da privati ed aziende
  • Il livello di concorrenza di questo settore di attività

Come cominciare a trattare le azioni Daimler?

Adesso che disponete di tutte le informazioni necessarie per cominciare a trattare le azioni Daimler in diretta dai mercati borsistici, non vi resta che creare il vostro conto di trading presso un broker riconosciuto.

I CFD sono degli strumenti complessi che presentano un elevato rischio di perdita rapida di capitale a causa dell’effetto leva. Una percentuale di conti di clienti privati compresa tra il 74% e l’89% perde denaro in occasione della negoziazione di CFD. Per utilizzare questi strumenti è indispensabile essere certi di comprendere il funzionamento dei CFD e di potersi permettere di assumere l’elevato rischio di perdere il proprio denaro.