eToro
Plus500
Valutazione: 4.46 85 voti
 

Comprare le azioni Coca-Cola con i CFD

Ci sono delle aziende che non hanno bisogno di essere presentate e che hanno trovato un loro posto nella storia. È il caso della Coca-Cola, un’azienda statunitense tra quelle con i maggiori utili, sui cui titoli è possibile trattare. Ma prima di interessarci a come trattare sulla quotazione di queste azioni, è indispensabile conoscere alcuni dati fondamentali al suo riguardo, tra cui l’attività di questa società nel dettaglio. Vi proponiamo inoltre un’analisi del corso delle azioni Coca-Cola ed alcuni consigli per trattarle online.

 

Le azioni Coca-Cola in breve

  • Capitalizzazione borsistica totale: 184.200,91 milioni di USD
  • Numero di titoli: non comunicato
  • Piazza di quotazione: NYSE (New York)
  • Mercato: Main Market
  • Indice: CAC International 25
  • Settore di attività: Agroalimentare

 

L’attività della società Coca-Cola

Sebbene chiunque sappia più o meno a cosa corrisponde il marchio Coca-Cola, non tutti sono a conoscenza del fatto che questa azienda statunitense non è legata unicamente alla celebre bibita. La Coca-Cola Company è infatti anche leader mondiale nella produzione e commercializzazione di bibite analcoliche.

Il suo fatturatoè generato principalmente dalla vendita di queste bevande, circa l’84% con il marchio Coca-Cola ed il resto suddiviso fra Fanta, Sprite, Minute Maid e Nestea. Parte dei suoi utili è generata inoltre da un’attività di imbottigliamento.
Con ben 102 siti di produzione sparsi nel mondo, Coca-Cola realizza il 43% del suo volume d’affari negli Stati Uniti ed il resto negli altri paesi.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Coca-Cola

Sebbene il gruppo Coca-Cola sia ancora oggi il leader mondiale del settore delle bevande analcoliche subisce comunque la concorrenza da parte di altre grandi aziende anch’esse quotate in Borsa e che è quindi bene conoscere. Il suo principale concorrente attuale è ovviamente il gigante PepsiCo che rimane il leader mondiale delle bevande non gassate davanti a Coca-Cola.

Negli Stati Uniti si trovano anche altre società concorrenti di Coca-Cola come Redbull, Orangina e Lipton. Queste aziende, sebbene non rappresentino una minaccia diretta per Coca-Cola dal punto di vista del loro posizionamento globale sul mercato, cercano di posizionarsi su alcuni segmenti in sovrapposizione. Molte di queste società sono d’altra parte ambite dai giganti Coca-Cola e PepsiCo.

Per gli investitori che desiderino trattare la quotazione delle azioni Coca-Cola è interessante raccogliere informazioni sulle attività dei concorrenti, sulle loro quote rispettive di mercato e sui loro risultati che possono influire sulla quotazione delle azioni Coca-Cola.

 

Le alleanze strategiche messe in opera dal gruppo Coca-Cola

Fin dall’inizio della propria storia, il gruppo Coca-Cola ha saputo allacciare delle alleanze strategiche con altre società che facevano parte o meno del suo stesso settore di attività ma che le hanno comunque permesso di guadagnare quote di mercato.

Per esempio, Coca-Cola dal 1991 è partner del gruppo alimentare Nestlé e mette in opera regolarmente delle alleanze di marketing con questo marchio. È anche distributore ufficiale di diverse grandi aziende come i parchi di attrazioni del gruppo Disney o i ristoranti McDonalds.

Più recentemente Coca-Cola a messo in opera un’alleanza strategica con il social network Facebook per aumentare la propria presenza e la propria visibilità online.

Coca-Cola conta anche su numerosi partenariati e sponsorizzazioni sportivi per farsi conoscere dal grande pubblico e migliorare la propria immagine di marca.

 

Analisi della quotazione delle azioni Coca-Cola

L’analisi grafica della quotazione delle azioni Coca-Cola dimostra bene la redditività di questo titolo a lungo termine. Da oltre 10 anni queste azioni hanno visto costantemente aumentare in Borsa il loro valore, nel quadro di una tendenza rialzista stabile e continua.

Si notano comunque anche dei movimenti a più breve termine che permettono dei guadagni in soli pochi giorni, se non poche ore, se si utilizza un effetto leva o altri strumenti di trading.

Le azioni Coca-Cola sembrano reagire particolarmente agli effetti psicologici degli indicatori tecnici e ciò le rende facili da analizzare.

 

Gli argomenti a favore del rialzo della quotazione delle azioni Coca-Cola

Il fatto che le azioni Coca-Cola siano uno dei titoli borsistici più trattati al mondo non significa che la loro analisi sia semplice. Infatti, per essere in grado di prevedere i movimenti futuri di questo valore è necessario fare del proprio meglio cercando di capire quali siano gli attuali elementi a favore di un rialzo di queste azioni e quali siano invece quelli a favore di un loro ribasso. È proprio quello che ci apprestiamo a fare qui cominciando con l’elencare tutti gli argomenti a favore di un’evoluzione al rialzo di questo attivo ovvero tutti i vantaggi della società Coca-Cola sul suo mercato.

Come primo elemento, senza dubbio l’argomento che attira maggiormente gli investitori, va ricordato che il gruppo Coca-Cola è ad oggi anche un marchio forte che si posiziona come leader del settore delle bevande in termini di estensione e di vendite. Ciò rappresenta per l’azienda un sicuro vantaggio rispetto alla concorrenza e un’immagine di marca fortissima in tutto il mondo. 

Ovviamente, la bibita frizzante che tutti conoscono, la Coca-Cola, non è l’unico marchio distribuito da questo gruppo che in realtà annovera molti altri marchi molto popolari nelle sue gamme di prodotti. Ciò conduce al secondo argomento favorevole ad un apprezzamento di questo titolo: la varietà di marchi di cui dispone il gruppo. Coca-Cola possiede infatti i marchi Fanta, Kinley, Limca, Maaza, Minute Maid e molti altri ancora che non vengono elencati qui ma che testimoniano della sua fortissima presenza sul mercato. In totale, sono oltre 500 i marchi posseduti e commercializzati da questo gruppo che è un vero e proprio gigante dell’industria agroalimentare di oggi.

Sempre per quanto riguarda la presenza di Coca-Cola nel suo settore di attività, si può ovviamente citare il fatto che il gruppo ha una portata internazionale e distribuisce i propri prodotti in oltre 200 paesi. Quindi, Coca-Cola non subisce, o subisce poco, gli effetti delle economie locali e di eventuali crisi del consumo in paesi specifici e genera introiti in tutto il pianeta.

Ovviamente, per garantire sia la produzione che la distribuzione dei propri prodotti in tutto il mondo il gruppo Coca-Cola può anche fare affidamento su una grande forza lavoro e su una grande capacità produttiva. Attualmente, il gruppo impiega infatti oltre 150.000 dipendenti nel mondo e profitta di una catena di approvvigionamento forte ed efficace che gli permette di rendere i propri prodotti disponibili a seconda della domanda perfino nei luoghi più sperduti del mondo.

Uno dei grandi punti di forza del gruppo come società quotata in Borsa è la sua situazione finanziaria che contribuisce a rassicurare gli investitori e gli azionisti. Infatti, i risultati del gruppo Coca-Cola mostrano un fatturato e un utile operativo stabili se non in crescita da molti anni e questo è un fattore estremamente importante per il futuro del suo titolo borsistico.

Per raggiungere questo livello di crescita e di sviluppo, il gruppo Coca-Cola può anche contare sulla sua strategia di comunicazione e di pubblicità che ha già dimostrato la sua efficacia nel passato e che continua a conquistare i clienti. Che si tratti di pubblicità tramite i vari media, di utilizzo di celebrità come testimonial del marchio o dell’abbinare il marchio ad eventi sportivi internazionali fortemente mediatizzati come sponsor o patrocinante, il gruppo è stato capace di utilizzare tutte le leve a sua disposizione per rendersi sempre più visibile e gode di un forte brand recall presso il grande pubblico.

Fra gli elementi che sono piuttosto a favore di una tendenza rialzista lunga di questo titolo, va anche notato che per svilupparsi Coca-Cola non si accontenta del proprio posizionamento nel settore agroalimentare ma punta molto anche sulla diversificazione delle proprie attività in altri settori. In particolare, negli ultimi anni ha investito nel settore della conservazione e del riciclaggio dell’acqua, in quello della sanità nonché in quello dell’educazione. Queste attività annesse gli permettono, oltre che di incrementare i propri introiti, di migliorare ulteriormente la propria immagine di marca e di proteggersi contro i rischi connessi ad un unico settore di attività.

Infine, sempre per quanto riguarda i punti positivi di cui dispone Coca-Cola, si possono ovviamente evidenziare le tecniche di imballaggio utilizzate dal marchio che mettono l’accento sul riciclaggio e sul riutilizzo. Nel contesto attuale, e di fronte alle sfide ecologiche cui il mondo deve far fronte, ciò rappresenta ovviamente un considerevole vantaggio.

 

Gli argomenti a favore del ribasso della quotazione delle azioni Coca-Cola

In considerazione dei differenti argomenti sopraelencati, si può essere tentati dal pensare che la quotazione delle azioni Coca-Cola non possa che evolvere in maniera positiva nei mesi e anni a venire. Tuttavia, sebbene le debolezze di questo gruppo siano meno numerose dei suoi punti di forza, queste esistono comunque e possono influenzare le prese di decisione dei grandi investitori. Bisogna quindi tenerne conto al momento della realizzazione delle analisi preventive della quotazione di queste azioni. Ecco quindi i due principali argomenti a favore di un ribasso di questo titolo o di un rallentamento della sua tendenza rialzista.

  • Per prima cosa, sebbene il gruppo Coca-Cola goda di un’immagine di marca positiva in tutto il mondo, tale immagine può rapidamente essere indebolita da certe notizie di attualità, come è stato il caso alcuni anni fa quando uno studio indipendente ha rivelato la presenza di pesticidi nella famosa bibita. Va da sé che il minimo nuovo scandalo di questo tipo danneggerà nuovamente la popolarità del gruppo e delle sue bevande.
  • Infine, il secondo e ultimo argomento a favore di un ribasso della quotazione di queste azioni è la fortissima concorrenza che domina sul mercato delle bevande, in particolare su quello delle bevande gassate. Tale concorrenza proviene ovviamente soprattutto dal suo principale avversario statunitense ovvero dal gruppo PepsiCo che svolge delle attività molto simili e con il quale Coca-Cola si contende la posizione di leader mondiale del mercato.

Come si può constatare, questi due argomenti sono comunque degli elementi che possono avere degli effetti significativi e devono quindi essere presi in considerazione con interesse prima di mettere in opera una qualsiasi strategia di trading su questo valore.

 

Come utilizzare gli elementi di attualità per prevedere le future variazioni della quotazione delle azioni Coca-Cola

Ovviamente, per prevedere l’evoluzione in Borsa delle azioni Coca-Cola non è sufficiente prendere in considerazione l’analisi degli attuali elementi favorevoli o sfavorevoli al rialzo della loro quotazione ma avranno la loro importanza anche le notizie di attualità relative all’azienda e al suo settore di attività. Proponiamo quindi di scoprire ora più nel dettaglio quali siano le pubblicazioni e i dati più importanti:

  • È necessario seguire tutte le operazioni realizzate da Coca-Cola per accrescere la propria presenza all’estero, in particolare nei paesi in cui non è ancora ben posizionata.
  • Analogamente, bisogna seguire i progressi nel mercato dei marchi recenti e di quelli meno popolari posseduti dal gruppo analizzando le operazioni di marketing e di pubblicità attuate da Coca-Cola a questo fine.
  • In termini generali, qualsiasi operazione di acquisto di altre imprese da parte di Coca-Cola, che sia nel settore di attività agroalimentare o in altri settori, avrà la sua importanza e influenzerà la crescita del gruppo. Bisogna monitorare con attenzione particolare, nel segmento delle merende, la diversificazione dei prodotti del gruppo finalizzata a far concorrenza in maniera più efficace al suo principale avversario, il gruppo PepsiCo.
  • Dato che le bibite molto zuccherate, come la maggior parte dei marchi distribuiti da Coca-Cola, subiscono attualmente delle critiche e sono quindi minacciate da un probabile futuro calo di popolarità, bisogna seguire gli sforzi fatti in questa direzione dal gruppo, in particolare per lo sviluppo di prodotti più salutari.
  • Le regolamentazioni e le norme governative di alcuni paesi che possono frenare lo sviluppo del gruppo Coca-Cola devono anch’esse essere seguite con interesse dai trader di questo titolo.
  • Analogamente, tutti gli eventi economici importanti, come un rallentamento dell’economia mondiale o un fenomeno inflazionistico, possono influenzare negativamente la quotazione di queste azioni e devono quindi essere monitorati.
  • Infine, bisogna seguire con attenzione tutti i dati provenienti dalla concorrenza diretta di questo gruppo attraverso le pubblicazioni di risultati, gli annunci importanti e l’evoluzione globale delle quote di mercato di ciascuno dei grandi attori di questo settore di attività per valutare se in un futuro prossimo Coca-Cola sia in grado di conservare il suo posto di leader o se rischi di perdere dei punti.

Cominciare ad investire online sulle azioni Coca-Cola

Per cominciare ad investire online sul corso delle azioni Coca-Cola, dovete creare un conto di trading. Potete farlo in pochi passaggi tramite una semplice iscrizione presso un broker competente ed affidabile.

76.4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.