eToro
Plus500
Valutazione: 4.15 53 voti
 

Aprire un conto demo per il trading di azioni

Il trading di azioni online è oggi accessibile a chiunque a partire da una piattaforma di trading ed a seguito di una semplice iscrizione. I broker che offrono questo tipo di servizi mettono a disposizione dei propri utenti degli strumenti e delle funzionalità specifiche di supporto alla decisione ed all’apprendimento.

Ci interessiamo qui più in particolare al conto demo che offre molti vantaggi e vi permette di formarvi più facilmente al trading di azioni.

 

Cos’è un conto demo per il trading di azioni?

Si definisce “conto demo” o “conto dimostrativo” un conto di trading fittizio che permette di testare una piattaforma ed il suo funzionamento senza impegnare dei fondi reali. L’obiettivo principale di un tale conto è ovviamente di consentire all’utente di prendere familiarità con la piattaforma del broker e con i suoi strumenti ma anche di esercitarsi in condizioni reali e senza rischi.

Infatti, la maggior parte dei conti demo propongono di trattare in maniera virtuale grazie ad un saldo fittizio che varia a seconda del mediatore. Le transazioni che vengono effettuate tramite questo conto non permetteranno quindi di generare dei guadagni reali ma al tempo stesso si eviterà di registrare delle perdite.

Ma al di là di queste specificità, un conto demo funziona allo stesso modo di un conto di trading classico. Ciò significa che i corsi visualizzati e la loro evoluzione sono quelli del mercato e vengono mostrati in tempo reale. In tal modo si ha la possibilità di trattare nelle condizioni reali e quindi di constatare in quale maniera si potrebbe speculare se si trattasse del proprio capitale.

 

Quali sono i vantaggi di un conto demo per il trading di azioni?

Come abbiamo appena detto, un conto demo presenta alcuni vantaggi per il trading di azioni. Prima di tutto, questi conti sono generalmente gratuiti e senza vincoli, il che permette di testare una piattaforma prima di crearvi il proprio conto ed effettuarvi il primo deposito. Si avrà infatti accesso al complesso delle funzionalità e degli strumenti proposti dal broker e si potrà quindi testarle nelle differenti situazioni.

D’altra parte, un conto demo è un eccellente metodo per esercitarsi al trading prima di prendere delle posizioni reali sul mercato delle azioni. Infatti, poiché su di esso si tratta con dei fondi fittizi, non si rischia di prosciugare il proprio capitale con delle posizioni perdenti. Si può quindi profittarne per realizzare delle strategie basate sui differenti metodi di analisi e testarle su differenti azioni per determinare quali siano quelle che funzionano meglio. In tal modo, una volta messa a punto la propria metodologia, non resterà che passare al proprio conto in modalità reale per cominciare a registrare degli utili senza rischi.

Come aprire un conto demo per il trading di azioni?

Per aprire un conto demo presso un broker riconosciuto, cliccate semplicemente sul link qui sotto e procedete come se voleste aprire un conto reale. Al momento della scelta del tipo di conto, sceglierete semplicemente la modalità “demo”.

I CFD sono degli strumenti complessi che presentano un elevato rischio di perdita rapida di capitale a causa dell’effetto leva. Una percentuale di conti di clienti privati compresa tra il 74% e l’89% perde denaro in occasione della negoziazione di CFD. Per utilizzare questi strumenti è indispensabile essere certi di comprendere il funzionamento dei CFD e di potersi permettere di assumere l’elevato rischio di perdere il proprio denaro.