eToro
Plus500
Valutazione: 4.35 51 voti
 

Analisi del mercato delle valute in diretta

Tra i vari mercati finanziari sui quali i privati possono investire, il mercato dei cambi è senza dubbio uno dei più interessanti e dei più accessibili, ancora più del mercato delle azioni e del mercato delle obbligazioni. Ma cos’è esattamente questo mercato? E come funziona esattamente? È quanto vi proponiamo di scoprire qui in dettaglio grazie ad alcune spiegazioni ed informazioni pratiche a proposito del mercato Forex che permetteranno anche a voi di guadagnare del denaro sui tassi di cambio delle valute.

 

Il mercato dei cambi: cos’è?

Chiamatoanche Forex, contrazione di Foreign Exchange, il mercato delle valute è uno dei tanti mercati finanziari esistenti. Si tratta più precisamente del mercato sul quale vengono quotati i tassi di cambio delle valute.

Ogni valuta ha infatti un valore ed un peso rispetto alle altre ed è proprio questo tasso di cambio che viene quotato sul mercato Forex. È sempre su questo tasso di cambio che vi viene richiesto di speculare quando trattate online sul mercato delle valute.

In pratica il mercato delle valute confronta le valute tra di loro riunendole in coppie. Sono queste coppie che vengono chiamate “cross di valute”. Le coppie di valute, o cross, hanno una quotazione che corrisponde al tasso di cambio della prima valuta in rapporto alla seconda.

Per essere chiari, prendiamo l’esempio del cross EUR/USD. La sua quotazione corrisponde alla quantità di dollari statunitensi necessaria per acquistare un euro. Se la quotazione dell’EUR/USD è di 1,20 allora saranno necessari 1,20$ per comprare 1€.

 

Come investire sul mercato dei cambi?

Il mercato dei cambi è il primo ad essere stato reso accessibile a tutti tramite il trading online grazie alla comparsa, alcuni anni fa, di broker, e delle loro piattaforme, di trading CFD. Investire su una tale piattaforma è quindi il miglior modo per speculare sul mercato dei cambi. Potrete anche profittare delle numerose specificità di questo mercato come l’effetto leva, che moltiplica il vostro investimento ma che deve essere utilizzato con cautela, o la possibilità di speculare sia al rialzo che al ribasso sulla quotazione di una coppia di valute.

Esistono ovviamente anche dei prodotti di piazzamento proposti dalle banche online che permettono di piazzare una parte del proprio capitale sulle valute ma nella maggior parte dei casi queste soluzioni si rivelano meno redditizie e non consentono una gestione autonoma.

L’ideale è quindi di combinare le due soluzioni effettuando un piazzamento a lungo termine presso la propria banca lasciandosi al tempo stesso a disposizione una parte del proprio capitale per speculare online direttamente sui tassi di cambio delle valute di propria scelta.

Investire sul mercato dei cambi rimane in ogni caso un metodo più interessante rispetto al risparmio classico ma anche più rischioso.

 

Analisi tecnica per capire meglio il mercato dei cambi

Il mercato dei cambi è uno dei mercati più interessanti per i trader online per via della sua forte volatilità e della sua grande liquidità ma per ottenere dei profitti nel Forex è ovviamente necessario saper realizzare un’analisi del mercato delle valute in diretta. Per aiutarvi vi spiegheremo qui i differenti metodi di analisi e la maniera di utilizzarli correttamente.

 

L’analisi fondamentale del mercato delle valute in diretta

L’analisi fondamentale è senz’altro il tipo di analisi più adeguato per quanto riguarda il mercato delle valute, soprattutto per anticipare le tendenze a lungo termine. Consiste nell’utilizzo di dati economici o politici che vengono pubblicati in un calendario economico per anticipare la reazione degli investitori.

Tra gli indicatori fondamentali più utilizzati ci sono il tasso di disoccupazione, l’inflazione, i tassi d’interesse e le decisioni dei governi. In funzione di questi dati, gli ordini di acquisto e vendita degli investitori variano fortemente. È perciò possibilissimo determinare in quale direzione evolverà il corso di una coppia di valute servendosi dell’analisi fondamentale e del calendario economico.

 

L’analisi tecnica del mercato delle valute in diretta

L’analisi tecnica è anche molto utile per anticipare i movimenti dei vari cross di valute, soprattutto per una strategia a breve termine. È bene conoscere vari indicatori tecnici per facilitare la propria analisi quali le bande di Bollinger, le linee di tendenza (che permettono di conoscere la volatilità di una coppia di valute), e i supporti e le resistenze che sono dei buoni punti di ingresso ed uscita dal mercato.

È preferibile privilegiare i grafici a candeliere giapponese che offrono molte informazioni utili e permettono di cogliere un’inversione di tendenza o un consolidamento di tendenza.

 

Come realizzare un’analisi completa del mercato delle valute in diretta?

Come avrete sicuramente capito, per ottenere dei profitti interessanti nel Forex è preferibile utilizzare contemporaneamente l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Perciò quando avrete identificato per via tecnica una tendenza al rialzo o al ribasso, non dovrete fare altro che prendere posizione in un momento strategico aiutandovi con una pubblicazione economica importante.

Se non vi sentite a vostro agio con questi due tipi di analisi, sappiate che troverete molto facilmente presso i vostri broker dei segnali di trading gratuiti efficaci e di solito affidabilicosì come delle analisi fondamentali delle principali coppie di valute.

L’utilizzo di un modulo di social trading può anch’esso aiutarvi ad apprendere a realizzare delle buone analisi studiando quelle effettuate dai migliori trader della piattaforma.

Testare la propria analisi del mercato delle valute in diretta dal Forex

Ora che conoscete tutti i segreti dell’analisi del mercato delle valute in diretta, non vi resta che raggiungere una piattaforma di trading Forex e cominciare a speculare sui tassi di cambio in diretta.

I CFD sono degli strumenti complessi che presentano un elevato rischio di perdita rapida di capitale a causa dell’effetto leva. Una percentuale di conti di clienti privati compresa tra il 74% e l’89% perde denaro in occasione della negoziazione di CFD. Per utilizzare questi strumenti è indispensabile essere certi di comprendere il funzionamento dei CFD e di potersi permettere di assumere l’elevato rischio di perdere il proprio denaro.